Soddisfiamo ogni vostra esigenza di gestione

Prodotti software, servizi e documentazione per gestire al meglio le esigenze di studi professionali, società di servizio amministrativi, PMI e Aziende strutturate

NPS: #smartworking

Seppure parlare di smart working o lavoro agile lo si fa ormai da anni, per molte aziende associazioni ma anche enti pubblici era ancora una chimera prima delle misure straordinarie adottate dai governi di tutto il mondo al fine di limitare il contagio da Covid-19.
 
In Italia, una incredibile spinta che ha fatto accorciare i tempi e ha giocato un ruolo fondamentale  fine all’introduzione dello smart working nei vari settori economici e sociali è stato sicuramente il DPCM 11 Marzo 2020 con il quale il governo ha inteso promulgare l'adozione di tutte le tecnologie atte ad attivare lo smart working il più possibile.
 
Da qui subito la corsa, per i molti che ancora non l'avevano in scaletta, a dotarsi di tecnologie e strumenti consoni per garantirsi una continuità di esercizio altrimenti non più perseguibile.
 
Noi stessi di New Program Service, in tempi record, abbiamo intrapreso il percorso di Remote Smart Working al fine di garantire ai nostri collaboratori la sicurezza di continuare a lavorare nel proprio ambiente domestico e, agli Utenti, non far mancare l’assistenza necessaria per permettere anche loro di avvalersi di tecnologie per la remotizzazione dei servizi e per la usuale assistenza alle procedure Sistemi in uso.
 
Nel giro di pochi giorni molti utenti hanno richiesto l’implementazione di sistemi che garantissero loro la possibilità di lavorare senza spostarsi da casa. Altri si sono affidati a chi da anni li segue e li supporta nelle decisioni tecnologicamente più critiche. Ma tutti sono riusciti ad implementare sistemi remoti affidabili? E quanti anche sicuri?
 
Si perché un aspetto che in un primo momento è stato e purtroppo è ancora sottinteso è la sicurezza degli strumenti tecnologici che utilizzato le reti telematiche.
 
Abbiamo avuto un esempio di come le reti siano particolarmente soggette ad attacchi con il Data Breach avvenuto al sito istituzionale dell’INPS.
Sappiamo tutti quanto siano pericolosi e “dolorosi” gli attacchi Ramsonware. Bene, se lo sono in tempi “normali” immaginiamoci quando i tempi sono eccezionali e l’unico modo per raggiungere il terminale dell’ufficio è affidarsi ad una connessione Internet.
 
Ecco perché la New Program Service, i suoi collaboratori e dipendenti spingono nella direzione della sicurezza affinchè non venga mai sottovalutata in tempi eccezionali come quelli che si stanno vivendo e nei tempi che verranno più “normali” (si spera al più presto).
 
Dotarsi e dotare la propria azienda o studio di tecnologie flessibili, scalabili e sicure deve essere oggi l’aspetto non più sottovalutato ma, in un certo senso, occorre correre ai ripari.
 
Noi della New Program Service promuoviamo per i nostri Utenti che da anni si affidano a noi e, per tutti quelli che lo faranno, soluzioni tecnologicamente avanzate e quanto più sicure possibili sempre considerando e mai tralasciando, il fattore determinante costo-beneficio.
 
Non esistono elenchi o protocolli fissi nella sicurezza informatica, il tutto evolve e si determina nel proprio scenario. Ecco perché il primo approccio alla realizzazione di una Infrastruttura sicura è quello di effettuare una analisi preliminare e, immediatamente dopo, proporre la soluzione migliore al fine di garantire la sicurezza di tutti in termini informatici ed oggi, anche per la tutela della salute di tutti.